rettangolo_trasparente.png

Deposito bilanci

Il servizio Deposito Bilanci e' dedicato alle societa' di capitali tenute al deposito del proprio bilancio al Registro Imprese che, nei casi previsti dalla norma, puo' comprendere anche l'elenco soci. Il servizio deposito del bilancio non rientra tra gli adempimenti della Comunicazione Unica, ad eccezione del bilancio finale di liquidazione.
I bilanci d'esercizio e l'elenco annuale soci devono essere depositati, entro 30 giorni dall'approvazione, al Registro Imprese attraverso:
a) il servizio bilanci online (non utilizzabile dalle società che hanno la necessità di depositare un elenco soci aggiornato)
b) il software FedraPlus per la preparazione della pratica e il software Tyco (scaricabile da WebTelemaco, selezionando la scheda "Bilanci" e la voce "Bilanci Fedra") per la sua spedizione.

Le procedure anzidette saranno sostituite dal nuovo servizio web delle Camere di Commercio per compilare e inviare online Depositi e Istanze al Registro Imprese. Con Dire sara' possibile trasmettere, a decorrere dal primo semestre 2022, i bilanci di esercizio con contestuale elenco soci, riconferma di quello precedente, in conformita' alle linee guida indicate nel Manuale operativo di Unioncamere per la campagna bilanci 2021.

Si evidenzia l'obbligo del deposito del bilancio in formato xbrl per i Confidi: il Ministro dell'Economia e delle Finanze, con decreto del 20 agosto 2021 (art. 6, comma 1, lettera b), ha previsto che i Confidi sono tenuti a depositare il bilancio d'esercizio in formato xbrl.
Si ricorda che:  la tassonomia da utilizzare per la formazione delle istanze XBRL per il 2020 è la versione "2018-11-04", pubblicata sul sito dell'Agenzia per l'Italia Digitale e scaricabile dal portale di XBRL Italia.

A partire dal 1° gennaio 2020 le tassonomie da adottare per il deposito dei bilanci d’esercizio e dei bilanci consolidati nel formato XBRL al Registro delle Imprese sono le seguenti:
a) per i bilanci relativi a esercizi iniziati il 1° gennaio 2016 o in data successiva (cioè i bilanci redatti secondo le regole civilistiche post d.lgs. 139/2015) deve essere adottata la tassonomia “2018-11-04”;
b) per i bilanci relativi a esercizi iniziati prima del 1° gennaio 2016 (cioè i bilanci redatti secondo le regole civilistiche ante d.lgs. 139/2015) deve essere adottata la tassonomia “2015-12-14”.

Le precedenti versioni delle tassonomie sono state definitivamente dismesse e quindi non sono utilizzabili per il deposito dei bilanci.

Per ulteriori informazioni consultare il Supporto Specialistico SARI, nonche' il Manuale per il Deposito Bilanci: campagna bilanci 2021, presente nel box in evidenza della pagina SARI.

rettangolo_trasparente.png

rettangolo_trasparente.png

rettangolo_trasparente.png

Valuta questo contenuto:

rettangolo_trasparente.png

Ultima modifica:

Venerdì, 17 Dicembre, 2021 - 09:01

registrati ai workshop di eccellenze in digitale
 

iscriviti ora alla newsletter della camera di commercio di foggia
 


Richiedi l’innovativo dispositivo wireless #DigitalDNAIC comodamente da casa!

 

rettangolo_trasparente.png