rettangolo_trasparente.png

BANDO FORMAZIONE LAVORO – ANNO 2021

rettangolo_trasparente.png

rettangolo_trasparente.png

La Camera di Commercio di Foggia, al fine di sostenere e favorire le imprese nella ricerca di risorse umane e di innovare l’organizzazione d’impresa e del lavoro, con le risorse derivanti dall’incremento del 20% del diritto annuale per il triennio 2020-2022, ha approvato il Bando Formazione lavoro - Anno 2021.
In linea con le indicazioni fornite da Unioncamere per la fase di ripartenza, di seguito i contenuti principali del Bando:

A chi è rivolto

Il sostegno economico è rivolto:

  • a micro piccole e medie imprese (MPMI) di tutti i settori economici aventi sede legale e/o unità locali nella circoscrizione territoriale della Camera di commercio di Foggia. 
  • alle imprese a cui NON sono stati già erogati contributi a valere sul “Bando Formazione - annualità 2020”

Le imprese devono essere attive, in regola con l’iscrizione al Registro delle Imprese e con il pagamento del diritto annuale.

Quando

Presentazione delle domande dalle ore 10:00 del 20/09/21 fino alle ore 21:00 del 30/10/2021. Saranno automaticamente escluse le domande pervenute prima o dopo i termini previsti.

Linee previste

Ogni impresa può presentare una sola richiesta di contributo alternativa tra la Linea A e la Linea B.

LINEA A - “INSERIMENTO IN AZIENDA DI RISORSE UMANE FUNZIONALI AL RILANCIO PRODUTTIVO”

La Linea A favorisce la realizzazione di:

  1. Progetti per l’inserimento di figure professionali nei settori in emergenza di rilievo territoriale colpiti in modo particolare dall’emergenza Covid-19.
  2. Progetti per l’inserimento di figure professionali con l’obiettivo di innovare l’organizzazione d’impresa, attraverso l’inserimento di nuove figure per l’innovazione (es. smart working, export manager, digital manager, introduzione di processi di e-commerce).

La Linea A fornisce supporto attraverso contributi per contratti di apprendistato o assunzioni a tempo determinato/indeterminato volti a sostenere le imprese e i lavoratori maggiormente colpiti dall’emergenza.

LINEA B - “FORMAZIONE DI COMPETENZE AZIENDALI PER IL RILANCIO PRODUTTIVO”

La Linea B favorisce la realizzazione di attività formative rivolte al personale aziendale e finalizzate alla crescita delle competenze post emergenza in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro, in materia di competenze strategiche quali marketing digitale, smart working, nuovi canali commerciali on line e in materia di competenze digitali.

Valutazione delle domande e graduatoria

È prevista una procedura valutativa a sportello secondo l’ordine cronologico di presentazione della domanda.

Dotazione finanziaria e contributo a fondo perduto

La dotazione finanziaria è pari a € 40.260,87 così suddivisa:

  • Linea A, euro 32.208,70;
  • Linea B, euro   8.052,17;

I voucher avranno un importo unitario massimo, nel rispetto del limite del 70% dei costi ammissibili, di:

  • € 4.000,00 per la linea A, così ripartiti: 
    • euro 3.000,00 per un contratto di apprendistato o per un contratto a tempo determinato/indeterminato della durata di almeno 3 mesi;
    • euro 2.000,00 per acquisto di beni e servizi.
  • € 2.000,00 per le attività formative di cui alla linea B..

Ogni impresa può presentare una sola richiesta di contributo alternativa tra la Linea A e la Linea B.
Investimento minimo ammesso pari a € 1.000,00.

Spese ammissibili

Sono ammissibili le spese per:

  1. contratti di apprendistato, assunzioni a tempo determinato/ indeterminato;
  2. servizi di formazione coerente con le finalità del bando;
  3. acquisto di beni e servizi strumentali finalizzati alla realizzazione dei seguenti interventi:
    - acquisto di dispositivi di sicurezza atti a garantire la distanza interpersonale e la sicurezza nei luoghi di lavoro (es. divisori in plexiglass o altro materiale) comprese eventuali opere edili finalizzate all’installazione dei medesimi;
    - acquisto di impianti, macchinari e attrezzature per igienizzare/sanificare in autonomia ambienti, strumenti ed indumenti di lavoro;
    - spese per interventi di igienizzazione e/o sanificazione degli ambienti, degli strumenti e degli indumenti di lavoro;
    - spese per acquisto di materiali informativi per introdurre o aggiornare la segnaletica necessaria a comunicare le nuove procedure di sicurezza;
    - acquisto di dispositivi per la misurazione della temperatura corporea senza contatto (es. termo scanner a raggi infrarossi, ecc.);
    - acquisto di soluzioni disinfettanti per l’igiene delle persone e per la disinfezione/sanificazione degli ambienti (es. soluzioni idro alcoliche o a base di cloro).

Rating di legalità e imprenditoria femminile

Tanto per la Linea A quanto per la Linea B

  • alle imprese in possesso del rating di legalità verrà riconosciuta una premialità pari al 5% del contributo concesso,
  • alle imprese femminili verrà riconosciuta una premialità pari al 10% del contributo concesso e nel rispetto dei pertinenti massimali relativi agli aiuti temporanei di importo limitato di cui all’art. 8.

Questionario di autovalutazione SELFI 4.0

Ogni impresa dovrà, in fase di presentazione della domanda, allegare obbligatoriamente il report del questionario di autovalutazione (SELFI 4.0) di maturità digitale accedendo all assessment on line attraverso il portale nazionale Punto Impresa Digitale al seguente link: clicca QUI

Anticipo contributo

È prevista la possibilità di chiedere un anticipo del contributo fino a un massimo del 50% di quanto ammesso con Determinazione del Segretario Generale con la sottoscrizione di polizza fideiussoria.

Regime di aiuti

Gli aiuti sono concessi, ai sensi della sezione 3.1 “Aiuti di importo limitato” della Comunicazione della Commissione “Quadro temporaneo per le misure di aiuto di Stato a sostegno dell’economia nell’attuale emergenza del COVID-19” del 19.03.2020 (G.U. del 20.03.2020) e successive modificazioni.

Modalità di invio della domanda

A pena di esclusione, la richiesta di voucher deve essere trasmessa tramite Web Telemaco.

Per agevolare la compilazione delle domande tramite il portale Web Telemaco da parte delle imprese e degli intermediari, si indicano di seguito canali e guide utili.

Informazioni, assistenza e schede sintetiche del bando

Email a cui sottoporre quesiti e chiarimenti: imprese@fg.camcom.it, indicando nell'oggetto il bando per cui si chiede assistenza.
E' possibile inoltre scaricare delle schede sintetiche del bando in formato pdf.

FAQ (Frequently Asked Questions) e Quesiti

In questa sezione verranno pubblicate le risposte alle domande poste frequentemente o ai quesiti pervenuti.

Moduli e documentazione

I seguenti moduli andranno compilati esclusivamente in formato pdf, firmati digitalmente dal legale rappresentante.
In caso di delega alla trasmissione della pratica attraverso webtelemaco, il soggetto delegato dovrà firmare i seguenti modelli:

  • MODELLO DI PROCURA ( firmato digitalmente anche dal legale rappresentante)
  • MODELLO BASE

Moduli

Moduli per la rendicontazione

 

rettangolo_trasparente.png

rettangolo_trasparente.png

rettangolo_trasparente.png

Categoria:

Bandi per il sostegno alle imprese

rettangolo_trasparente.png

Data pubblicazione:

Martedì, 17 Agosto, 2021

rettangolo_trasparente.png

Scade il:

Sabato, 30 Ottobre, 2021 - 21:00
To event remaining 44 days

rettangolo_trasparente.png

Valuta questo contenuto:

rettangolo_trasparente.png

Ultima modifica:

Lunedì, 13 Settembre, 2021 - 13:24

rettangolo_trasparente.png