rettangolo_trasparente.png

COLONIA - ANUGA – 5/9 OTTOBRE 2019

La Regione Puglia - Dipartimento Agricoltura, Sviluppo Rurale e Tutela dell'Ambiente – e Unioncamere Puglia, a seguito dell’accordo di cooperazione recentemente siglato, hanno confermato la partecipazione alla prossima edizione della manifestazione internazionale “ANUGA”, che si svolgerà a Colonia dal 5 al 9 ottobre 2019.

La partecipazione della Collettiva Italia, coordinata dall’ICE, si articolerà esclusivamente nella Hall generale 11.2 su una superficie espositiva di 2.700 mq. 
ICE ha assegnato alla Puglia 33 stand da 9 e 10 mq. Grazie al sostegno economico della Regione Puglia, la quota di partecipazione, comprensiva dell’affitto e allestimento standard, del trasporto dei campioni solo in andata (limitato a quantitativi che saranno successivamente comunicati), dell’inserimento nel Catalogo Ufficiale della fiera e dell’interpretariato generale, ammonta a euro 4.000+iva per gli stand da 9mq. (anziché euro 6.020+iva) e 4.600+iva per gli stand da 10.50mq. (invece di euro 7.022+iva).
L’assegnazione avverrà come sempre tramite sorteggio, non sarà possibile quindi scegliere la metratura.  

Il trasporto è previsto solo per prodotti non deperibili. I prodotti a temperatura controllata potranno essere inviati in fiera a cura e con spese a carico delle aziende interessate. Restano a carico delle imprese le spese di viaggio, vitto e alloggio del proprio rappresentante, le spese relative all’eventuale rientro in Italia della merce esposta nel corso della Fiera, nonché le spese di assicurazione supplementari non rientranti in quelle già coperte dalla scrivente.
Il contributo regionale sulla spesa relativa all’area preallestita è alternativo e non cumulabile con eventuale altro finanziamento richiesto ed ottenuto dall’azienda per le stesse spese.
Si precisa che la partecipazione delle piccole e medie imprese agricole si configura come aiuto di Stato, disciplinato dal regolamento CE di esenzione n. 1857/2006, mentre la partecipazione delle altre imprese è da considerarsi come aiuto di Stato in “Regime de Minimis”, come previsto dal Regolamento CE n. 1407/2013.

Si invitano le aziende interessate a partecipare alla rassegna a trasmettere la domanda di ammissione esclusivamente via PEC all’indirizzo fiere.unioncamerepuglia@legalmail.it, a partire dalle ore 9.00 del 27 marzo ed entro le 12.00 del 29 marzo 2019.   
L’accoglimento delle domande di ammissione delle aziende produttrici pugliesi avverrà, come previsto dal suddetto accordo di cooperazione, dando priorità alle aziende concessionarie del Marchio collettivo “Prodotti di Qualità” e tenendo, altresì conto del criterio della rappresentatività territoriale prescritto dal Regolamento per la partecipazione alle fiere di Unioncamere Puglia, visibile sul sito www.unioncamerepuglia.it.

 

Allegato

rettangolo_trasparente.png

Categoria:

News

rettangolo_trasparente.png

Valuta questo contenuto:

rettangolo_trasparente.png

Ultima modifica:

Martedì, 26 Marzo, 2019 - 12:19

rettangolo_trasparente.png