rettangolo_trasparente.png

La CCIAA di Foggia partner di due progetti finanziati dal programma INTERREG Italia-Grecia sulla economia circolare e sulla zooteecnia.

Si chiama CIRCLE-IN, il progetto transfrontaliero INTERREG sull'asse Italia-Grecia, di cui è partner la Camera di Commercio di Foggia, e finanziato dalla Comunità Europea con oltre 780mila euro. L'Ente presieduto da Fabio Porreca è beneficiario delle risorse insieme alle Camere di Commercio di Ioannina e dell'isola di Lefkada per la Grecia e all'Università del Salento come altro partner per la Puglia. Il progetto approvato mira a favorire percorsi virtuosi e innovativi  che promuovano tra gli imprenditori dell'area interessata i benefici dell'applicazione pratica dell'economia circolare. La valorizzazione degli scarti dei consumi, l'estensione del ciclo di vita dei prodotti, la sharing economy (economia della condivisione delle risorse), l'impiego di materie prime da riciclo, l’uso di energia da fonti rinnovabili sono esempi virtuosi di produzione e consumo responsabile in grado di migliorare le condizioni ambientali del territori e delle persone che ci vivono. Obiettivo del progetto è quindi accompagnare gli imprenditori dell'area transfrontaliera interessata a sfruttare le applicazioni pratiche dei concetti legati all'economia circolare con azioni pilota e interventi di pianificazione sostenibile.
 
Nel secondo caso la Camera di Commercio di Foggia affianca in Grecia la Regione dell'Epiro, la sua associazione di allevatori e la Camera di Commercio di Salonicco (con altri partner italiani: l'Unione  delle Province Pugliesi e Confagricoltura Puglia) in un progetto teso a sostenere lo sviluppo dei prodotti lattiero-caseari legati all'allevamento di ovini e caprini. Un progetto che punta al rilancio con interventi, prevalentemente sulle microimprese di settore, tesi a sviluppare processi e prodotti innovativi basati sulla antica tradizione comune alle diverse aree interessate.
In questo caso il progetto, che ha un valore complessivo di circa 930 mila euro, ha tra i suoi concreti obiettivi:  favorire la nascita di nuovi formaggi e alimenti a base di carne con lo sviluppo di una strategia di marchio integrata per i nuovi prodotti; la creazione di due linee guida per la standardizzazione e la certificazione di tali prodotti.
 

rettangolo_trasparente.png

rettangolo_trasparente.png

Data documento:

Venerdì, 1 Dicembre, 2017 - 11:30

rettangolo_trasparente.png

Valuta questo contenuto:

rettangolo_trasparente.png

Ultima modifica:

Venerdì, 1 Dicembre, 2017 - 11:35

rettangolo_trasparente.png