rettangolo_trasparente.png

Verificazione periodica

La verificazione periodica degli strumenti di misura consiste nell'accertare il mantenimento, nel tempo, della loro affidabilità metrologica finalizzata alla tutela della fede pubblica, nonché nel verificare l'integrità di sigilli, anche elettronici, etichette o altri elementi di protezione previsti dalle norme vigenti.
Tutti gli strumenti, ad esclusione dei misuratori di gas, di acqua ed elettrici, devono essere sottoposti alla verificazione periodica entro 60 giorni dall'inizio della loro prima utilizzazione ed, in seguito, secondo la periodicità riportata nella seguente tabella:

La verificazione periodica è eseguita dalla Camera di Commercio, da Laboratori accreditati dalle Camere di Commercio o appartenenti alle stesse.

La verificazione periodica degli strumenti di tipo fisso per i quali il fabbricante ha ottenuto la concessione di conformità metrologica, può essere eseguita per la prima volta sul luogo di installazione anche dal fabbricante stesso.

La verificazione periodica degli strumenti per pesare a funzionamento non automatico verificati e marcati CE dal fabbricante, che opera secondo il sistema di garanzia della qualità di produzione, di cui al punto 2.3 dell'Allegato II al Decreto Legislativo 29 dicembre 1992 n. 517, può essere eseguita per la prima volta nello stabilimento o sul luogo di utilizzazione da parte del fabbricante stesso.

Le modalità di accreditamento dei laboratori sono state stabilite dal decreto del Ministero delle Attività Produttive 10 dicembre 2001.

Gli strumenti fissi (distributori di carburante, pese a ponte, ecc.) sono soggetti all'obbligo del collaudo di posa in opera, previsto dall'art. 45, comma 3, del Regolamento sul Servizio Metrico approvato con R. D. n. 242 del 31 gennaio 1909 e succ. mod. e integr.

Per richiedere la verificazione periodica alla Camera di Commercio di Foggia, occorre presentare domanda su apposito modello (vedi moduli a fondo pagina) e, se tale verifica è da eseguirsi presso il domicilio dell'utente, effettuando un versamento sul conto corrente postale n. 11243714 intestato a Camera di Commercio di Foggia. Nella causale occorre indicare, oltre a Diritti di Verifica Metrica a Domicilio, la denominazione e l'ubicazione della ditta ed il suo numero di REA.

TARIFFE PER GLI ACCERTAMENTI DI VERIFICA PRIMA E PERIODICA A DECORRERE DAL 1° GENNAIO 2017
Deliberazione di Giunta n. 88 del 07 novembre 2016 della C.C.I.A.A. di Foggia

TABELLA TARIFFE METRICHE

Tipologia strumento

Codici
Strumenti

Costo (IVA inclusa)
Verifica 1° strumento
(in euro)

Costo (IVA inclusa) per ogni verifica successiva al 1° strumento
(in euro)

strumenti per pesare a funzionamento non automatico con portata fino a
kg 3000 a domicilio

001

25,00

10,00

strumenti per pesare a funzionamento non automatico con portata fino a
kg 300 presso la Sede Camerale

002

20,00

10,00

strumenti per pesare a funzionamento non automatico con portata superiore a kg 3000

003

50,00

15,00

complessi di misura per liquidi diversi dall'acqua fissi esclusi quelli per autotrazione (es. distributori di vino, latte etc.)

004

40,00

10,00

convertitori di volume di gas alle condizioni normali di tipo 1 e 2 e termoconvertitori di gas alle condizioni normali

005

50,00

50,00

masse di valore nominale fino a kg 50 per singola massa

006

15,00

8,00

masse di valore nominale superiore a kg 50 per singola massa

007

45,00

15,00

strumenti per pesare a funzionamento automatico

008

25,00

10,00

strumenti di misura multidimensionali

009

50,00

15,00

preimballaggi per singolo lotto di produzione

010

200,00

-

strumenti presentati in grandi lotti per i quali è proponibile la definizione di lotto standard
(misure lineari, misure in vetro, termometri, manometri, contatori acqua e gas)

011

200,00

-

altri strumenti metrici non compresi nelle voci precedenti nonché sopralluoghi presso officine per montaggio e riparazione cronotachigrafi digitali ed analogici, laboratori orafi etc.

012

25,00

25,00

Gli strumenti fissi devono essere necessariamente verificati a domicilio.
- Per la verificazione di strumenti con portata superiore a kg 300 (pese a ponte o di pese a piattaforma di alta portata), l'utente metrico dovrà mettere a disposizione del funzionario incaricato della verificazione un quantitativo di pesi o masse campioni del valore pari al 20% o 35% della portata massima dello strumento ed uno o più carichi mobili il cui peso sommato a quello dei pesi e/o delle masse campioni consenta di raggiungere la portata massima dello strumento (Direttiva 4 aprile 2003 del Ministero delle Attività Produttive - G.U. n. 246 del 22/10/2003).
Deliberazione di Giunta n. 88 del 07 novembre 2016 della C.C.I.A.A. di Foggia.

MISURATORI CARBURANTI STRADALI
Nuove tariffe a decorrere dal 01/01/2017

Deliberazione di Giunta n. 88 del 07 novembre 2016 della C.C.I.A.A. di Foggia

MISURATORI CARBURANTI STRADALI
TARIFFE METRICHE APPLICATE SECONDO IL NUMERO DEGLI STRUMENTI DI MISURA LEGALI INSTALLATI (SINGOLO EROGATORE, SELF, COMPUTER, ETC.)

Numero strumenti legali

Costo (IVA inclusa) per un sopralluogo nell'anno solare
(in euro)

Depositi e autobotti

183,00

Fino a 12 strumenti legali

244,00

Da 13 a 18 strumenti legali

549,00

Superiore a 18 strumenti legali

732,00

Impianto autostradale o strade similari ai sensi del D.Lgs 285/92 C.d.S. art. 2

1.220,00

*SI È SEMPLIFICATO IL QUADRO TARIFFARIO PREVEDENDO UNA TARIFFA COMPLESSIVA CHE PRESCINDE DAL NUMERO DEI SOPRALLUOGHI EFFETTUATI NELL'ANNO SOLARE.
È STATA INSERITA UNA SPECIFICA TARIFFA PER I DEPOSITI DI CARBURANTE E LE AUTOBOTTI.

TARIFFE PER GLI ACCERTAMENTI DI CONFORMITÀ DELLE AZIENDE E DEI LABORATORI
NUOVI IMPORTI A DECORRERE DAL 1° GENNAIO 2017

  • 1b) Accertamenti connessi alla delega della verifica prima CEE: euro 800,00 per il primo accertamento e euro 400,00 per accertamenti successivi a primo;
  • 2b) Accertamenti connessi al rilascio della concessione di conformità metrologica: euro 800,00 per il primo accertamento e euro 400,00 per accertamenti successivi al primo;
  • 3b) Accertamenti connessi al riconoscimento dell'idoneità ad operare in qualità di laboratori per l'esecuzione della verifica periodica: euro 800,00 per il primo accertamento e euro 400,00 per accertamenti successivi al primo;
  • 4b) Accertamenti connessi all'approvazione del sistema di garanzia della qualità per la verificazione prima CE: euro 800,00 per il primo accertamento e euro 400,00 per accertamenti successivi al primo;

Tutti i diritti devono intendersi comprensivi di IVA;

L'esito positivo della verificazione è attestato mediante l'applicazione sullo strumento verificato di una targhetta autoadesiva, distruttibile con la rimozione, di forma quadrata, avente dimensione maggiore o uguale a 40 mm, di colore verde con carattere di stampa nero indicante il mese e l'anno di scadenza.

In caso di esito negativo è ammesso ricorso gerarchico al segretario generale della Camera di Commercio di Foggia.
La verificazione periodica va richiesta, inoltre, a seguito di ogni ordine di aggiustamento o modifica o riparazione che dovesse rendersi necessaria sullo strumento.

Gli Utenti Metrici sono soggetti all'obbligo di:

  1. garantire il corretto funzionamento dei loro strumenti,conservando ogni documento ad esso connesso;
  2. mantenere l'integrità della targhetta di verificazione nonché di ogni altro sigillo presente sullo strumento;
  3. non utilizzare gli strumenti non conformi o difettosi o inaffidabili dal punto di vista metrologico.

L'Ufficio Metrico esercita funzioni di vigilanza presso gli utenti metrici ad intervalli casuali e senza preavviso.

rettangolo_trasparente.png

rettangolo_trasparente.png

rettangolo_trasparente.png

Valuta questo contenuto:

rettangolo_trasparente.png

Ultima modifica:

Martedì, 31 Gennaio, 2017 - 18:36

rettangolo_trasparente.png