rettangolo_trasparente.png

Albo imprese artigiane

Devono iscriversi tutte le imprese che hanno le caratteristiche previste dalla Legge 443/1985.

E' artigiana l'impresa che ha come scopo prevalente lo svolgimento di una attività di produzione dei beni, anche semilavorati, o la prestazione di servizi, escluse le attività agricole, commerciali, di intermediazione di beni o ausiliare di queste, di somministrazione di alimenti o bevande.

E' imprenditore artigiano chi esercita in modo personale e professionale e in qualità di titolare, l'impresa artigiana e svolge in misura prevalentemente il proprio lavoro, anche manuale, nel processo produttivo.

L'iscrizione all'albo è obbligatoria per:

  • Impresa individuale
  • Società di fatto
  • Società in nome collettivo
  • Società in accomandita semplice
  • Società cooperative con soci contitolari
  • Società a responsabilità limitata con unico socio

Per le Società a responsabilità limitata con pluralità di soci l'iscrizione è facoltativa.

L'iscrizione comporta l'annotazione nella Sezione Speciale Artigiani del Registro delle Imprese della Camera di Commercio; essa è condizione necessaria per ottenere le agevolazioni di legge (fiscali, previdenziali, creditizie); inoltre comporta l'inserimento negli elenchi previdenziali (INPS) del titolare, dei soci partecipanti al lavoro e degli eventuali collaboratori familiari.

DAL 1° OTTOBRE 2008, in attuazione delle disposizioni contenute nella Delibera di G. R. n. 1458 del 1.8.2008, le procedure per l'iscrizione, modifica e cancellazione dall' Albo delle Imprese Artigiane devono intendersi modificate ai sensi della Legge Regionale 19 febbraio 2008, n. 1 - art. 28.
Le modalità di attuazione e la modulistica, approvata con la citata Deliberazione G. R., è disponibile sul portale www.sistema.puglia.it, nella sezione Artigianato.

 

ComUnica per le imprese artigiane

Si comunica che sul BURP n. 62 del 27 aprile 2012 è stata pubblicata la deliberazione di GR n. 642 del 04/03/2012 con cui sono state approvate le modalità organizzative per la tenuta dell'Albo Imprese Artigiane per l'avvio della Comunicazione Unica (ComUnica) per via telematica.
Le imprese artigiane della Regione Puglia possono iscriversi all'Albo con immediato avvio dell'attività mediante un'unica comunicazione per via telematica.
Le comunicazioni per l'iscrizione, modificazione e la cancellazione dall'Albo delle Imprese Artigiane mediante la Comunicazione unica con modalità telematica saranno avviate il09/05/2012, in attuazione delle disposizioni contenute nella Delibera di GR n. 642 del 04/03/2012 e seguirà un periodo transitorio di sei (6) mesi che terminerà il 16/11/2012.
Durante il periodo transitorio e, nelle more di eventuali perfezionamenti del sistema informatico, potranno essere seguite sia la procedura per il formato cartaceosia quella telematica, secondo le specifiche modalità previste per ciascuna di esse.
Con determinazione del Dirigente del Servizio Attività Economiche e Consumatori n.183 del 4 maggio 2012 è stata approvata la nota informativa, a cui è allegata una tabella riepilogativa dei diritti di segreteria ed imposta di bollo dovuti per le comunicazioni telematiche all'Albo Imprese Artigiane.
Tutte le informazioni sono disponibili sul portale www.sistema.puglia.it
 

Modulistica e documenti

    

Riferimenti normativi

rettangolo_trasparente.png

rettangolo_trasparente.png

rettangolo_trasparente.png

Valuta questo contenuto:

rettangolo_trasparente.png

Ultima modifica:

Giovedì, 1 Settembre, 2016 - 12:05

rettangolo_trasparente.png