rettangolo_trasparente.png

BANDO FORMAZIONE LAVORO – ANNO 2022

rettangolo_trasparente.png

rettangolo_trasparente.png

 

La Camera di Commercio di Foggia, al fine di sostenere e favorire le imprese nella ricerca di risorse umane e di innovare l’organizzazione d’impresa e del lavoro, attraverso le risorse derivanti dall’incremento del 20% del diritto annuale per il triennio 2020-2022, ha approvato il Bando Formazione Lavoro - Anno 2022 per la concessione di voucher alle imprese.

A chi è rivolto

Il voucher è rivolto:

  • a micro, piccole e medie imprese (MPMI) di tutti i settori economici aventi sede legale nella circoscrizione territoriale della Camera di commercio di Foggia.
  • alle imprese a cui NON sono stati già erogati contributi a valere sul “Bando Formazione - annualità 2021”.

Le imprese devono essere attive, iscritte al Registro delle Imprese da almeno sei mesi.

Quando

Presentazione delle domande dalle ore 10:00 del 12/09/2022 fino alle ore 21:00 del 12/10/2022.
Si terrà conto dell’ordine cronologico di ricezione delle domande. Al raggiungimento di richieste di contributi superiori alla dotazione finanziaria sarà possibile la chiusura anticipata del bando. Saranno automaticamente escluse le domande pervenute prima o dopo i termini previsti.

Linee previste

Ogni impresa può presentare una sola richiesta di contributo alternativa tra la Linea A e la Linea B.

  • Linea A: favorisce l’inserimento in azienda di risorse umane funzionali al rilancio produttivo;
  • Linea B: favorisce la realizzazione di percorsi di orientamento/alternanza (PCTO).

Valutazione delle domande e graduatoria

È prevista una procedura valutativa a sportello secondo l’ordine cronologico di presentazione della domanda.

Dotazione finanziaria

Le risorse complessivamente stanziate dalla Camera di commercio a disposizione dei soggetti beneficiari ammontano a euro 39.036,45 e sono suddivise come di seguito riportato:

  • Linea A, euro 30.036,45;
  • Linea B, euro 9.000,00;

È previsto un contributo a fondo perduto, sotto forma di Voucher, fino ad un importo massimo unitario di € 4.000,00 per la Linea A e € 1.000,00 per la Linea B, nel rispetto del limite del 70% dei costi ammissibili.
Investimento minimo ammesso pari a € 1.000,00.

Spese ammissibili

Sono ammissibili le seguenti tipologie di spese:

  • Per la LINEA A sono ammissibili le spese per contratti di assunzioni a tempo determinato/indeterminato. Nello specifico, il contributo copre il netto erogato in busta paga.
  • Per la LINEA B, il contributo non è correlato a spese sostenute ma esclusivamente all’attività svolta a favore degli studenti in asl/pcto. I percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento (pcto), devono essere effettuati a favore di  istituto scolastico/CFP con sede nella circoscrizione territoriale della Camera di Commercio di Foggia, nel periodo compreso fra il 1 gennaio 2022 e il  31 dicembre 2022.

Tutte le spese si intendono al netto dell’IVA e possono essere sostenute a partire dal 14/07/2022 (data di pubblicazione del bando approvato dalla Giunta camerale) fino al 120° giorno successivo alla data di comunicazione all’impresa del provvedimento di concessione.

Rating di legalità e imprenditoria femminile

Per ogni singola Linea, alle imprese in possesso del rating di legalità verrà riconosciuta una premialità pari al 5% del contributo concesso e alle imprese femminili verrà riconosciuta una premialità pari al 15% del contributo concesso.

Registro Nazionale Alternanza Scuola lavoro

Ogni impresa dovrà, in fase di presentazione della domanda, essere iscritta al Registro Nazionale per l’alternanza scuola lavoro. Scarica la guida per l’iscrizione: clicca QUI

Anticipo contributo

Per entrambe le linee è prevista la possibilità di chiedere un anticipo del contributo concesso fino ad un massimo del 50% con sottoscrizione di apposita polizza fideiussoria.

Regime di aiuti

Gli aiuti di cui al presente Bando sono concessi, in regime de minimis ai sensi dei Regolamenti n. 1407/2013 o n. 1408/2013 del 18.12.2013 (GUUE L 352 del 24.12.2013) ovvero del Regolamento n. 717/2014 del 27 giugno 2014 (GUUE L 190 del 28.6.2014).

Modalità di invio della domanda

A pena di esclusione, la richiesta di voucher deve essere trasmessa tramite Web Telemaco.

Per agevolare la compilazione delle domande tramite il portale Web Telemaco da parte delle imprese e degli intermediari, si indicano di seguito canali e guide utili.

Informazioni, assistenza e schede sintetiche del bando

Email a cui sottoporre quesiti e chiarimenti: imprese@fg.camcom.it, indicando nell'oggetto il bando per cui si chiede assistenza.

È possibile inoltre scaricare delle schede sintetiche del bando in formato pdf.

FAQ (Frequently Asked Questions) e Quesiti

In questa sezione sono pubblicate le risposte alle domande poste frequentemente o ai quesiti pervenuti.

Moduli e documentazione

I seguenti moduli andranno compilati esclusivamente in formato pdf, firmati digitalmente dal legale rappresentante.
In caso di delega alla trasmissione della pratica attraverso webtelemaco, il soggetto delegato dovrà firmare i seguenti modelli:

  • MODELLO DI PROCURA (firmato digitalmente anche dal legale rappresentante)
  • MODELLO BASE

Moduli

Moduli per la rendicontazione

AGGIORNAMENTI

rettangolo_trasparente.png

rettangolo_trasparente.png

rettangolo_trasparente.png

Categoria:

Bandi per il sostegno alle imprese

rettangolo_trasparente.png

Data pubblicazione:

Giovedì, 4 Agosto, 2022

rettangolo_trasparente.png

Scade il:

Mercoledì, 12 Ottobre, 2022 - 21:00

rettangolo_trasparente.png

Valuta questo contenuto:

rettangolo_trasparente.png

Ultima modifica:

Venerdì, 11 Novembre, 2022 - 12:31

rettangolo_trasparente.png