rettangolo_trasparente.png

MUD

AVVISO
ll DL 17 marzo 2020 n. 18 all’art. 113 (Rinvio di scadenze adempimenti relativi a comunicazioni sui rifiuti) stabilisce che
1.Sono prorogati al 30 giugno 2020 i seguenti termini di:
a) presentazione del modello unico di dichiarazione ambientale (MUD) di cui all’articolo 6, comma 2, della legge 25 gennaio 1994, n. 70;
b) presentazione della comunicazione annuale dei dati relativi alle pile e accumulatori immessi sul mercato nazionale nell'anno precedente, di cui all’articolo 15, comma 3, del decreto legislativo 20 novembre 2008, n. 188, nonché trasmissione dei dati relativi alla raccolta ed al riciclaggio dei rifiuti di pile ed accumulatori portatili, industriali e per veicoli ai sensi dell’articolo 17, comma 2, lettera c), del decreto legislativo 20 novembre 2008, n. 188;
c) presentazione al Centro di Coordinamento della comunicazione di cui all’articolo 33, comma 2, del decreto legislativo n. 14 marzo 2014, n. 49;
d) versamento del diritto annuale di iscrizione all’Albo nazionale gestori ambientali di cui all’articolo 24, comma 4, del decreto 3 giugno 2014, n. 120.

MUD 2020 (RIFIUTI 2019)
Il Ministero dell’Ambiente e del Territorio e del Mare ha reso noto il 9 gennaio u.s., tramite apposita comunicazione sul proprio sito istituzionale che il Modello di Dichiarazione Ambientale, allegato al decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 24 dicembre 2018, pubblicato nel Supplemento ordinario n. 8 alla Gazzetta Ufficiale -serie generale- n.45 del 22 febbraio 2019, è confermato e sarà utilizzato per le dichiarazioni da presentare, entro il 30 aprile 2020, con riferimento all’anno 2019.

Rimangono immutate le informazioni da comunicare, la struttura del modello (articolato in 6 Comunicazioni), le modalità per la trasmissione, nonché le istruzioni per la compilazione del modello. I soggetti obbligati alla presentazione del MUD sono quelli definiti dall'articolo 189 comma 3 del D.lgs. 152/2006 ovvero: trasportatori, intermediari senza detenzione, recuperatori, smaltitori, produttori di rifiuti pericolosi, produttori di rifiuti non pericolosi da lavorazioni industriali, artigianali e di trattamento delle scorie con più di 10 dipendenti, i comuni.

Le Comunicazioni Rifiuti, RAEE, Imballaggi, Veicoli fuori uso dovranno essere inviate via telematica tramite il sito www.mudtelematico.it. La comunicazione rifiuti semplificata andrà compilata tramite il sito Mudsemplificato.ecocerved.it e trasmessa via PEC all’indirizzo comunicazionemud@pec.it.

Informazioni aggiuntive alle istruzioni riportate in allegato al decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri saranno rese disponibili sui siti internet di seguito indicati:
- http://www.mise.gov.it
- http://www.minambiente.it
- http://www.isprambiente.gov.it
- http://www.unioncamere.gov.it
- http://www.infocamere.it
- http://www.ecocerved.it

MUD 2019 (RIFIUTI 2018)
Sulla Gazzetta Ufficiale (Serie generale n.45 del 22/02/2019 -Suppl. Ordinario n.8) è stato pubblicato il DPCM 24 dicembre 2018 che contiene il modello e le istruzioni per la presentazione del Modello Unico di dichiarazione ambientale.
Si evidenzia che la scadenza per la presentazione è il 22 giugno 2019
 
PER TUTTE LA INFORMAZIONI
www.ecocamere.it/adempimenti/mud

MODALITA’ DI TRASMISSIONE
Sono previste due modalità di trasmissione della Comunicazione: telematica o a mezzo PEC.
Trasmissione telematica
È obbligatoria per:

  • imprese ed enti che effettuano operazioni di trasporto, intermediazione, recupero e smaltimento di rifiuti;
  • produttori iniziali che trasportano direttamente i propri rifiuti pericolosi.

Deve avvenire attraverso il sito www.mudtelematico.it che permette di estrarre immediatamente le ricevute. La Comunicazione può essere compilata tramite l'apposito software, reperibile alla pagina www.ecocamere.it/dettaglio/notizia/126
Conclusa la compilazione, il software genera il file della Comunicazione, che deve essere firmato digitalmente dal legale rappresentante dell'impresa, oppure da quello dell´associazione o dello studio che la trasmette per conto dell'impresa.

Trasmissione a mezzo PEC della Comunicazione semplificata
La comunicazione semplificata è consentita, in alternativa alla Comunicazione telematica, solo per produttori iniziali di rifiuti, che producono nelle proprie unità locali non più di 7 rifiuti e, per ogni rifiuto, utilizzano non più di 3 trasportatori e 3 destinatari finali nazionali.
La guida riassuntiva sulle modalità di compilazione e trasmissione della Comunicazione semplificata è disponibile alla pagina www.ecocamere.it/dettaglio/strumento/57
Si ricorda che non è più consentita la compilazione su modulo cartaceo della Comunicazione Rifiuti semplificata.

La Comunicazione Semplificata deve essere effettuata esclusivamente attraverso il portale: https://mudsemplificato.ecocerved.it

L'accesso al portale si effettua tramite credenziali che vengono rilasciate al termine dell'apposita procedura di registrazione (senza necessità di procedere all'identificazione attraverso firma e/o identità digitale). Una volta effettuato l'accesso, occorre inserire i dati richiesti nell'apposito modulo online e firmare il file della Comunicazione in formato PDF, che viene generato automaticamente dal sistema al termine dell'inserimento dati. Il file deve essere sottoscritto dal dichiarante con firma digitale o con firma autografa (dopo averlo stampato).

Si ricorda che, per ogni dichiarazione, il dichiarante deve effettuare il versamento dei diritti di segreteria (secondo le modalità e gli importi sotto specificati).
Il dichiarante deve infine creare un unico file, sempre in formato PDF, che includa i seguenti documenti (in formato digitale):

  • copia della Comunicazione Rifiuti semplificata firmata dal dichiarante e prodotta dal sito https://mudsemplificato.ecocerved.it/
  • copia dell’attestazione di versamento dei diritti di segreteria alla competente Camera di commercio;
  • copia del documento di identità del dichiarante (solo qualora la Comunicazione sia sottoscritta con firma autografa).

Il file unico deve essere spedito esclusivamente via PEC (posta elettronica certificata), all’indirizzo (valido per tutto il territorio nazionale) comunicazionemud@pec.it
Non è più ammessa la spedizione postale, che viene considerata inesatta modalità di trasmissione della Comunicazione ed è soggetta a sanzione.

DIRITTI DI SEGRETERIA
Il diritto di segreteria per l’invio telematico è di 10,00 Euro per ogni Unità Locale dichiarante, a prescindere dal numero di Comunicazioni, e può essere versato tramite carta di credito o Telemaco Pay.
Il diritto per la trasmissione della comunicazione semplificata è di 15,00 Euro, da versare su conto corrente postale n.400713 intestato alla Camera di Commercio di Foggia, indicando la causale "diritti di segreteria MUD 2019 (legge 70/1994)" e il "codice fiscale dichiarante".
 
ASSISTENZA
Per assistenza telefonica, dal 15 aprile, è possibile contattare il numero 0222177090.
È possibile trovare informazioni sulle modalità di compilazione, sui soggetti obbligati e risposte ai quesiti più frequenti sul sito www.ecocamere.it/adempimenti/mud.
Per quesiti relativi alla trasmissione utilizzare il modulo di Help e selezionare il contesto di assistenza adeguato.

rettangolo_trasparente.png

rettangolo_trasparente.png

Contatti

Filippo Quaranta
Camera di Commercio
Area I - Servizi anagrafici e certificativi e regolazione del mercato
Servizio III - Regolazione del mercato e tutela del consumante e della fede pubblica
filippo.quaranta@fg.camcom.it
0881 797 262
stanza | Terzo Piano

rettangolo_trasparente.png

Valuta questo contenuto:

rettangolo_trasparente.png

Ultima modifica:

Giovedì, 2 Aprile, 2020 - 15:28

#Covid-19

La Camera di commercio di Foggia al fianco delle imprese


NUMERI DEDICATI
dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00

Assistenza telefonica Registro Imprese
0881.797230

Camera in ascolto - filo diretto con le imprese
0881.797311
emergenzaeconomica@fg.camcom.it


Come usufruire dei servizi camerali nel periodo di emergenza​

Aggiornamenti normativi, interventi economici, export, documenti utili e statistiche

posso restare aperto?

Richiedi l’innovativo dispositivo wireless #DigitalDNAIC comodamente da casa!

rettangolo_trasparente.png